Xbox One uscirà in Giappone solo nel 2014


xbox one

 

Micorosoft ha annunciato che l’ Xbox One uscirà in Giappone in ritardo rispetto all’uscita nordamericana ed europea. E’ lecito supporre, a questo punto, un esordio nel mercato nipponico dopo Natale, a feste finite. Qual è il perché di questa scelta? Eppure non si tratta di voci di corridoio, e le dichiarazione dei vertici della società di Bill Gates non lasciano adito a dubbi: “Per il lancio di Xbox One, il Giappone è un paese “tier 2” e non “tier 1”, per cui arriverà durante una seconda ondata e con un lieve ritardo, ma non sarà ritardato troppo rispetto al lancio nord americano” ha dichiarato Yasuyuki Higuchi, amministratore delegato di Microsoft Japan, alla stampa.

Il Giappone, secondo Microsoft, non è un mercato primario. Nel paese del Sol Levante, infatti, dominano Nintendo e Sony, che lì sono di casa. Ma questa decisione rivela che i vertici della società considerano la sfida già persa in partenza, e dimostra un po’ di arrendevolezza. O forse è semplice buon senso, visto che i costi di distribuzioni in mercati “altri” rispetto a quello natio non sono per nulla bassi.

Il Giappone non ha mai amato particolarmente il marchio Xbox, e non lo farà, almeno all’inizio, nemmeno con Xbox One. La nuova console è infatti stata accusata di avere uno scarso appeal rispetto alla Playstation 4, probabilmente per il suo carattere ibrido e per aver abdicato al ruolo di macchina “da videogiochi e basta”.

E intanto arriva l’endorsement di Edge, famosa rivista videoludica, che ha scelto la Playstation 4 e non la Xbox One come sua console preferita. Uno smacco ulteriore all’immagine del marchio Xbox, la cui strada verso la vittoria nella futura console war è già in salita.



Nessun commento »

Non ci sono ancora commenti.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Lascia un commento

Immagine CAPTCHA
*