Teaser Trailer di Pes 2013, il punto della situazione


Il 20 aprile la Konami ha rilasciato un Teaser Trailer di Pes 2013 (Pro Evolution Soccer). Si tratta del primo contributo video dedicato all’edizione del prossimo anno dell’ex re dei simulatori calcistici. A dire il vero, il video dice ben poco – cosa che da un teaser ci si aspetta sempre . L’unico scopo è quello che di annunciare che il gioco ci sarà, occasionalmente far crescere la curiosità intorno allo stesso e, in questo caso specifico, annunciare un contributo, magari più corposo, che verrà pubblicato a breve. Il 24 aprile, infatti, lo si legge a chiare lettere nell’ultima parte del teaser, verrà diffuso il primo trailer.

Il minuto scarso del teaser, ad ogni modo, vede come protagonista un Cristiano Ronaldo che fa pomposamente la sua entrata sul terreno di gioco. Le scene sono intervallate da una frase, del tutto priva di qualsiasi riferimento al gioco. La scritta è in inglese, e in italiano suona più o men così: “Parlare non costa nulla, è quello che accade in campo che conta”. Di contorno, un’espressione dell’attaccante galactico che sa di sfida – finta, ovviamente.

Il teaser è un occasione per fare il punto su questa ‘tornata’ annuale e di arrancare qualche previsione futura. Che strada prenderanno i due simulatori calcistici più famosi del pianeta, Fifa e Pes? L’idea di base è che la Ea continuerà sulla sua strada, indipendente da quello che farà il rivale. Logico: è la Konami a dover recuperare  terreno, e quindi deve programmare in ‘funzione di’.Lo farà? Tutte le evidenze possibili indicano che Pes rimarrà Pes. Gli ultimi due capitoli, infatti, non hanno mostrato alcuna volontà degli sviluppatori di calcare il sentiero della simulazione, ma solo l’intenzione di continuare sulla via dell’arcade. Questo perché lo zoccolo duro dei fan di Pes non passerà mai a Fifa (è questa la previsione soprattutto ora che Fifa ha appesantito la curva di apprendimento). Dunque, chi glielo fa fare, alla Konami, di innovare? Prepariamoci alla stessa solfa, dunque.



Nessun commento »

Non ci sono ancora commenti.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Lascia un commento

Immagine CAPTCHA
*