Samsung Nexus S 4G: prezzo e uscita in Italia


Samsung non smette di stupire ed in concomitanza all’uscita del nuovo Samsung Galaxy S 2, presenta anche il Nexus S 4G, nuovo arrivato tra i gioielli della casa sudcoreana per il 2011 che si prospetta ricco di soddisfazioni sul mercato.

Il design di questo Samsung Nexus S, si presenta davvero curato sia nelle forme che nei piccoli dettagli come il rilievo del bordo oppure la scocca posteriore zigrinata, che accrescono il senso di eleganza e pulizia di questo modello, non sono ancora noti i colori disponibili per la cover ma dovremmo essere in presenza di un modello monocromatico, salvo essere smentiti da una sola variante.

Le dimensioni ufficiali per il Nexus S sono 124 x 63 x 11.2 mm abbastanza importanti ma non il peggio visto fin ora sul mercato con modelli che arrivano fino a 129 mm di altezza e 14 mm di spessore, comunque resta una incognita l’ergonomia durante l’utilizzo e il trasporto.

Il display sulla parte frontale dello schermo è un 4 pollici Super AMOLED con risoluzione da 480 x 800 pixel a 16 milioni di colori, ovviamente touchscreen capacitivo con Contour Display curved glass.

Questo modello, come il suo predecessore, non è dotato di una tastiera fisica QWERTY ma possiede un ottima tastiera virtuale, altamente sensibile e dalla digitazione rapida e confortevole, anche se la differenza si avverte rispetto a smartphone che presentano una tastiera reale.

Sul retro del Nexus S è implementata la fotocamera da 5 megapixel con Flash LED in risoluzione massima da 2560 x 1920 pixel, presente inoltre la camera secondaria frontale, talvolta esclusa dai produttori top class.

La memoria interna presente sarà di 16 GB, per il momento non è ancora dato sapere se per la versione europea ci sarà l’ingresso per la scheda di memoria esterna micro SD, ma possiamo supporre che difficilmente verrà consentita l’espansione, come già constatato in altri casi per Samsung, vista l’ottima possibilità di storage dati grazie alla memoria interna.

Il sistema operativo sarà Android 2.3.4 Gingerbread OS, che rappresenta il meglio attualmente disponibile per gli smartphone gestiti dal sistema operativo di Google, che prossimamente rilascerà aggiornamenti per upgradare tutte le vecchie versioni per gli smartphone del 2010.

Il prezzo di vendita per questo Samsung Nexus S non è ancora noto per la versione italiana, però si possono già fare le prime stime riguardo un possibile range di prezzo di lancio che va dai 450 fino ai 550 euro molto presumibilmente.

Per la versione americana che verrà lanciata in questi giorni è disponibile una offerta di contratto con anticipo pari a 199 dollari, del tutto simile alle offerte degli operatori telefonici italiani che offrono un contratto di 24 o 30 mesi con abbonamento mensile ed eventuale anticipo, ipotesi questa da tenere in considerazione se il prezzo dovesse eccedere dal range previsto, variabile che speriamo non debba essere riscontrata.

L’uscita in Italia del Samsung Nexus S 4G dovrebbe avvenire in estate, molto probabilmente a cavallo tra Luglio ed Agosto visto che è stato presentato in questi giorni negli Stati Uniti, se dovesse infatti essere confermata anche in questo caso la tempistica del rilascio europeo postumo dovremmo avvicinarci molto al periodo supposto, speriamo di essere invece piacevolmente sorpresi con l’arrivo nelle prossime 4-6 settimane al massimo.

In conclusione in attesa di provare questo nuovo gioiello della Samsung possiamo solo ben sperare visto il successo del nuovo Galaxy S 2 e dei precedenti modelli sia della serie Galaxy, che della serie Nexus, che nel 2010 sono stati due degli smartphone più apprezzati e venduti della fascia top del mercato, ribadendo la volontà di Samsung di proporre all’utente prodotti di alta qualità, ma nello stesso momento al passo coi tempi grazie a design e applicazioni che si rivolgono alle novità del web e del mercato in generale.



Nessun commento »

Non ci sono ancora commenti.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Lascia un commento

Immagine CAPTCHA
*