Anteprima PS3, XBox 360: Soul Calibur 5, tante novità in vista


Soul Calibur giunte alla quinta edizione, uno dei giochi picchiaduro più apprezzati della nuova generazione farà il suo ritorno sul mercato ludico con una nuova veste, sia per i personaggi che per la modalità principale, ovviamente su PS3 ed XBox 360.

Quest’ultima è stata leggermente modificata per adattarsi al nuovo ritmo di gioco dato da un sistema di gestione del personaggio rinnovato, per avere la sensazione ancor più marcata del pieno controllo del nostro alterego virtuale, che per stessa ammissione degli sviluppatori nella presentazione a Dubai, presentava diversi leak che verranno corretti in questo titolo, grazie ad una sensibilità maggiore nell’utilizzo delle combo, oltre che a movimenti più fluidi che renderanno questo Soul Calibur 5 ancor più avvincente, se mai fosse possibile farlo.

Il nuovo protagonista della storia sarà Patroklos, giovane figlio di Sophitia, che eredita dalla madre lo stile di gioco in molti degli aspetti e delle movenze, altri personaggi invece scompariranno dalla storia per ovvi motivi di logica.

La maggior parte invece sarà presente in questo Soul Calibur 5, dimostrando tutto il lavoro fatto dagli sviluppatori per donare un filo cronologico alla storia, con sembianze invecchiate dal tempo, ed abilità fisiche modificate per adattarli ad uno stile di combattimento ancor più personalizzato e adatto al personaggio.

I ragazzi di Project Soul, assicurano che il settore live è stato rivisto in molti aspetti, per venire incontro alle esigenze dei giocatori che più di una volta hanno accusato per vari problemi, a causa di una connessione talvolta instabile oppure di un gameplay non proprio reattivo.

Proprio questo sembrerebbe l’aspetto che gli sviluppatori hanno curato in modo particolare, molti gamers dopo l’ultimo capitolo di Soul Calibur hanno storto il naso sia per la complessita raggiunta dagli scontri, che inducono l’utente medio all’errore in diverse occasioni, causa il complesso sistema di combo, ed ovviamente a tempi di risposta non immediati e situazioni di gioco non calcolate che hanno fatto notare più di una volta l’inefficenza di questo settore.

La speranza è che grazie al nuovo motore grafico e soprattutto al nuovo ritmo a cui viaggeranno gli scontri, questo problema venga ampiamente risolto, non sarebbe accettato un altro mezzo flop poichè l’utenza si aspetta da titoli come questo un prodotto efficiente, visto che la concorrenza si fa sempre più agguerrita, sviluppando tematiche di gioco e strategia di marketing atte a distruggere la saga al primo vero passo falso, un po come è successo a molti titoli, soprattutto nel genere sportivo.

Novità emerse dalla presentazione del titolo sono l’Armor System che tornerà con modifiche adeguate, di natura sconosciuta al momento, e soprattutto potrebbero esserci novità riguardanti gli scenari interattivi, questo consentirà al titolo di sviluppare una vena realistica maggiore, nel limite del possibile.

Ultima notizia da segnalare è lo sviluppo del sistema Move che potrebbe essere già disponibile per questo titolo, ma sicuramente per il prossimo ci sarà, questa opzione potrebbe cambiare sensibilmente l’approccio a questo tipo di titoli, solo però se il risultato finale sarà soddisfacente, in caso contrario potrebbe avere un esito negativo su questo capitolo, quindi meglio rimandare il tutto al prossimo anno.

Le premesse sono eccezionali, gli amanti della saga Soul Calibur non resteranno sicuramente delusi da questo nuovo capitolo, che si preannuncia come un nuovo inizio, essendo presente un nuovo personaggio principale oltre che ad un cambio generazionale per tutto il resto del team di lottatori presenti in questo Soul Calibur 5.

Novità consistenti arriveranno solo dopo l’E3, annuale raduno che si svolge per mostrare le anticipazioni dei titoli in uscita e per presentare tutte le novità riguardanti progetti futuri, come successo nel caso di nuove console, ma ovviamente l’attenzione ricadrà sui titoli in uscita, linfa vitale di questo avvenimento.



Nessun commento »

Non ci sono ancora commenti.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Lascia un commento

Immagine CAPTCHA
*