News giochi: Dead Space 2 non è adatto ai più sensibili!


Molto spesso i videogiochi vengono criticati: spesso hanno al proprio interno dei contenuti troppo volgari o spinti o possiedono una certa violenza. Alcune volte mi trovo in accordo con chi pone dei limiti perché in alcuni tipi di giochi mi è capitato di vedere una violenza estrema gratuita che sicuramente non è necessaria ai fini del divertimento. In altri casi come per esempio i giochi di guerra, un certo realismo è indispensabile. Tuttavia non è certo una questione facile da affrontare.

Il problema però adesso arriva anche per il famoso videogioco Dead Space 2, che naturalmente è il seguito del primo capitolo, e a quanto si dice,questo gioco risulta sconsigliato a coloro che sono dotati di una certa sensibilità. Non  che il primo gioco di questa serie horror fosse uno di quei titoli dove si passeggiava in boschi fioriti e colorati, tuttavia John Riccitiello, Ceo di Electronic Art, ha affermato che il primo gioco della serie non è nulla rispetto a questo: infatti il 2° gioco sarà molto più  horror, più inquietante e metterà sicuramente più paura anche di molti altri videogiochi del genere.

Queste affermazioni arrivano dopo una lunga prova di una versione ormai definitiva del gioco Dead Space 2, che come lui stesso afferma risulta molto più inquietante e tenebroso, nonostante questo gioco abbia una parte più importante dedicata all’action ed inoltre i boss saranno più difficili da eliminare. Inoltre ha dichiarato che trova molto importante ed interessanti le possibilità di spiccare il volo e procedere ad alta quota durante la nostra avventura.

Per adesso quindi i dettagli non sono moltissimi ma non manca neanche molto all’uscita. Rimanete con noi!

Il videogioco Dead Space 2 è uno sparatutto in terza persona, che è attualmente in sviluppo presso i Visceral Games e sarà pubblicato in Europa da Electronic Arts. La sua presenza in tutti i negozi è prevista il 28 Gennaio 2011 per le console Xbox 360 ,PS3 e per PC.



Nessun commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Lascia un commento

Immagine CAPTCHA
*