Si prepara Resistence 3.


E’ ora di avere più informazioni su Resistence 3, il seguito della celebre serie che è riuscita a sfondare su ps3 e questo capitolo dovrebbe fare la sua uscita nel 2011.

I Chimera continueranno la loro invasione ed occuperanno la Terra e sono arrivati a distruggere la maggior parte del territorio abitato. Questa volta non saremo al posto di Nathan Hale ma vestiremo i panni di Joseph Capelli, il compagno di Susan, la sorella di Nathan. Oltre che naturalmente contrastare i soliti nemici,il protagonista dovrà salvare anche il proprio figlio e sarà presente anche una missione secondaria di cui non abbiamo ancora notizie certe.

Rispetto agli altri titoli ci hanno promesso diverse implementazioni e nuove funzionalità rispetto agli altri titoli. Il protagonista potrà entrare nelle finestre ed arrampicarsi sui muri, cosa che prima gli era preclusa.

La campagna principale potrà anche essere giocata in compagnia di amici e parenti per la prima volta nella serie. Saranno introdotte nuove armi che via via svolgeranno azioni diverse e che potranno essere potenziate nel corso del gioco. Abbiamo potuto vederne una tra queste il cui nome è “Il Mutatore”, un arma davvero potente che oltre a colpire e ferire rovinosamente il nemico, devasterà anche in maniera consistente l’ambiente circostante. Le granate assomigliano a delle lattine per il cibo riempite di chiodi, e a nostra disposizione torneranno armi come Bullseye, Magnum, Shotgun, Auger e Carbine.

Sono stati promessi miglioramenti anche per quello che riguarda intelligenza artificiale, il multiplayer e la fisica del gioco. Il multiplayer godrà di una forte attenzione da parte dei produttori che cercheranno di organizzarla bene per offrire una valida alternativa alla solita storia principale.

Soltanto per la cronaca, vi comunico che alcuni cartelloni pubblicitari per il gioco sono già stati esposti  a Shreveport in Luisiana.Si riesce ad intravedere l’Empire State Building di New York che potrebbe essere la futara ambientazione. Non ci resta che aspettare nuovi aggiornamenti in merito.



Nessun commento »

Non ci sono ancora commenti.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Lascia un commento

Immagine CAPTCHA
*