News videogiochi:Niente Ritorno Al Futuro per la console wii! Solo pc e ps3.


Arriva una brutta notizia per i possessori della console Nintendo Wii; infatti Telltale ha reso noto che il gioco non vedrà luce sulla console di Nintendo.

Infatti in una nota ufficiale si legge che i progetti dell’azienda,al momento, non prevedono uno sviluppo per la console Nintendo Wii”.

Back to the Future: The Game( noi lo conosciamo meglio come ritorno al futuro!) dovrebbe essere rilasciato intorno ai primi di dicembre su PC e Mac, in seguito, ma non è ancora chiaro quando, sarà la volte della console PlayStation 3 e dell’iPad, come la stessa Telltale ha già chiarito. E’ possibile effettuare il pre-ordine direttamente dal suto dellazienda ed è interessante il progetto proposto: per ogni prevendita effettuata sarà effettuata una donazione di 1 dollaro all’associazione Michael J. Fox Foundation, per aiutare i malati del morbo di Parkison.

Quindi oltre a comprarvi un nuovo gioco, potrete anche fare un’azione caritatevole. Ricordo che purtroppo il protagonista di questa serie,diretta da Robert Zemeckis, è purtroppo da anni condizionato da questa malattia, e quindi per rispetto non sarà presente nel videogioco. Vestiremo i panni,quindi, di AJ Locascio, mentre Christopher Lloyd fa la classica parte,come al solito, del Doc. Importante è stato anche l’aiuto di Bob Gale, infatti il suo contributo  è risultato fondamentale per strutturare al meglio e revisionare la trama.

Per quanto concerne il tempo della storia, essa può essere collocata subito dopo i fatti di “ Ritorno al Futuro 3”. Purtroppo i dettagli sono davvero pochi, si sono potuti vedere solo alcuni video ed immagini, una delle poche cose certe è a presenza della Delorean, la famosa macchina che ci permetterà di passare a fare una visita alle persone di epoche diverse.

L’azienda chiarisce qual è lo scopo di questo gioco. Il loro obiettivo primario è quello di portare in un videogioco quello che gli spettatori hanno potuto vedere al cinema. Infatti Telltal vuole che i giocatori tramite il proprio videogioco possano giocare in prima persona hanno potuto vedere nelle sale cinematografiche.



Nessun commento »

Non ci sono ancora commenti.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Lascia un commento

Immagine CAPTCHA
*