Anteprima di Need for Speed: Hot Pursuit. La versione definitiva è pronta.


Al Tokio Game show è stato possibile provare una versione definitiva di Need for Speed: Hot Pursuit. Come è stato più volte sottolineato il titolo registrerà le nostre preferenze in fatto di gare e alla fine,nel multiplayer ci mostrerà quelle più adatte a noi, permettendoci di effettuare una gara veloce in pochi minuti.

Tutto avviene ormai sulla classica mappa che conosciamo, che si adatta bene al multiplayer ma anche alla modalità singolo. Quindi come al solito sulla mappa ci dirigiamo verso il punto in cui vogliamo correre e poco alla volta guadagneremo punti che ci faranno sbloccare nuove auto. Dal punto di vista numerico non si può che essere soddisfatti del numero di bolidi guidabili. Oltre al numero,le vetture differiscono tutte fra loro e sarà diversa la loro guidabilità:con una vettura leggera sarà molto più facile derapare. Naturalmente bisogna sottolineare il carattere arcade del gioco che non è sicuramente simulativo: potremo derapare per diversi secondi tranquillamente. Queste derapate sono utili anche per riempire la nostra barra della nitro, che ci aiuteranno nella spinta soprattutto in gare difficili.

Per quanto riguarda la modalità multiplayer si è avuta la possibilità di giocare con 7 giocatori online alla modalità “Guardie e Ladri” dove una pattuglia di poliziotti dovrà inseguire una banda di ladri. La polizia deve inseguire i delinquenti e speronarli mettendoli uno ad uno fuori gioco prima del punto di arrivo. Entrambe le parti avranno la possibilità di fare affidamento su armi speciali, ad esempio i poliziotti possono richiedere un posto di blocco per rallentare i fuggitivi o chiedere aiuto ad un elicottero. Sicuramente questa modalità riesce a coinvolgere molto il videogiocatore,mettendolo al centro dell’azione.

Nel tentativo disperato di recuperare terreno si potrebbe anche incappare in vari incidenti: per esempio scontrandoci frontalmente con auto in arrivo dalla carreggiata opposta. Il sistema di comandi si è rilevato molto buono e preciso. Ottimo il motore grafico, tutto è pieno di dettagli,gli ambienti sono realizzati bene e non ci sono stati cali di frame rate. La foresta mostra scenari davvero suggestivi a tal punto che potremmo rischiare di distrarci mentre siamo alla guida. La visuale da dietro la macchina sembrava un po’ bassa ma sicuramente nel gioco finale avremo delle alternative. Insomma il gioco sembra negli standard della serie tuttavia è arricchito di alcune innovazioni e da un comparto grafico notevole. Non resta ora che aspettare novembre per sapere se le nostre impressioni potranno essere confermate.



Nessun commento »

Non ci sono ancora commenti.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Lascia un commento

Immagine CAPTCHA
*