Guitar Hero 5


Dopo aver parlato, sempre su questi lidi, di Band Hero, è tempo di affrontare il discorso per suo fratello maggiore, l’ormai classico Guitar Hero, giunto al suo quinto episodio nella serie regolare. Guitar Hero 5 centra il bersaglio, limando i difetti di World Tour e continuando il buon lavoro già intravisto con Greatest Hits e Metallica, i due spin-off usciti duranet l’ultimo anno solare.

hero-5

GH 5 è semplicemente ciò che Guitar Hero sarebbe dovuto essere sin dall’inizio: un titolo user-friendly, votato al multiplayer (locale o online), dotato di una track-list varia per accontentare tutti i gusti (alcune canzoni però sembrano inserite solo per motivi commerciali, vedi Coldplay o Gorillaz) e finalmente la possibilità di poter utilizzare qualsiasi combinazione di strumenti durante il gioco in party, evitando il solito Chitarra – Basso – Microfono – Batteria.

Tra le novità ricordiamo l’introduzione del supporto agli Avatar (su Xbox 360 ovviamente), i quali potranno essere usati come personaggi giocabili e l’inserimento di una “sfida” su ogni canzone, da vincere utilizzando un particolare strumento. Le sfide spaziano da obbiettivi quali mantenere lo star power per determinati secondi a indovinare tutte le note alte cantate da Freddie Mercury in Under Pressure fino a suonare distorcendo ogni nota lunga; il sistema delle sfide aumenta non di poco la longevità e il fattore rigiocabilità di questo Guitar Hero 5, che si dimostra il migliore della serie.

D’ora in poi basterà praticamente un aggiornamento nella soundtrack ad ogni nuovo episodio, ma siamo sicuri che a Neversoft tenteranno di stupirci ancora una volta.

guitar-hero-5

Play Video



1 commento »

  1. il 7 ottobre 2009 rino88 ha scritto:

    Bello!! anche se sarebbe più bello imparare a suonare uno strumento vero.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Lascia un commento

Immagine CAPTCHA
*